La Guerra che non ti raccontano

Il video realizzato dai ragazzi partecipanti al laboratorio di Video Storytelling “Quando scoppia la pace”

Nei mesi scorsi si è tenuto presso il Centro Giovani Criciuma un laboratorio di video storytelling con l’obiettivo di raccontare per immagini il punto di vista dei giovani sul Centenario della Grande Guerra. 

Le nuove generazioni poco o nulla conoscono della Grande Guerra, per età, perché si studia poco, perché provenienti da altri paesi, perché nessuno in famiglia trasferisce loro storie, racconti, esperienze generazionali risalenti a ormai 100 anni fa. A questo scopo il laboratorio ha previsto una parte preliminare consistente in una visita guidata al Museo della Battaglia con la successiva testimonianza dell’Ing Marson, presidente della Fondazione Minuccio Minucci.

Nella fase successivi i giovani dai 14 ai 19 anni hanno sviluppato il loro racconto della Grande Guerra a partire dal contatto guidato con ambienti e testimonianze concrete dell’epoca. 

Il presente video, intitolato "La guerra che non ti raccontano" è il risultato del loro lavoro, così descritto da Davide Parpinello che li ha guidati e coordinati nella realizzazione: 

...dopo aver visto diversi video realizzati a livello professionale da agenzie ed autori famosi, per capire quali tipi di prodotto si potevano creare, abbiamo scelto il tema principale del nostro filmato: la guerra, ma raccontata dal punto di vista della società e da quello dei bambini, che la vivevano da casa, eliminando quindi il classico e ricorrente video in trincea. Da qui il titolo “La guerra che non ti raccontano”, poiché quando si parla di guerra si usa spesso parlare delle vicende al fronte e non di quello che succedeva nelle case.