Rock 4 AIL 2019: annunciato il programma del festival

Daddy G (Massive Attack), I Hate My Village, Claver Gold, De Andre 2.0, Cose di Famiglia e molti altri protagonisti nel verde del parco Dan in zona industriale

Svelato il programma della nuova edizione di ROCK 4 AIL che si terrà da venerdì 21 a domenica 23 giugno al Parco Dan di Vittorio Veneto. Tre giorni di musica live, dj set, percorsi espositivi, live painting, spazio kids, proposte culinarie per la tredicesima edizione del festival musicale benefico organizzato dall’Associazione Synago Onlus in collaborazione con il Progetto Giovani della Città di Vittorio Veneto.

Dopo il grande successo delle precedente edizione con migliaia di presenze, il festival si rinnova e sale di livello con una offerta che prevede più di 15 show musicali con ospiti locali, nazionali e per la prima volta anche internazionali, sempre ad ingresso gratuito.

Partenza col botto venerdì 21 giugno con gli I HATE MY VILLAGE, una “super-formazione” che comprende quattro pesi massimi dell’attuale scena italiana: Alberto Ferrari (Verdena), Adriano Viterbini (Bud Spencer Blues Explosion), Fabio Rondanini (Afterhours, Calibro 35) e Marco Fasolo (Jennifer Gentle) accomunati dalla passione per la musica africana e dall’esigenza di dare voce alla loro ricerca del “groove perfetto”. La prima parte del tour è stata costellata da una serie di “tutto esaurito” che hanno confermato la grande attesa riservata alla band da ogni parte d’Italia. Ad aprire la serata saranno i Cacao Mental, un esplosivo progetto italo-peruviano che fonde cumbia, musica elettronica e psichedelica e gli Hit-Kunle della giovane cantante e chitarrista italo- nigeriana Folake Oladun per l’unica data estiva, in esclusiva per il festival vittoriese.

Sabato 22 giugno arriva sul palco di Rock 4 AIL l’ospite di eccezione di questa edizione, un’icona della musica contemporanea, il fondatore e attuale metà dei Massive Attack, DADDY G. Artefice della nascita del "Bristol Sound", uno stile che miscela dub, reggae, funk disco e hip hop che ha lasciato tracce nel mondo per più decenni, Daddy G era già una celebrità negli anni 80 come dj. I suoi set sono diventati leggendari non solo per le selezioni e le abilità tecniche nel mix, ma anche per la bravura col microfono. A completare l’evento, l’atteso concerto di CLAVER GOLD  che, grazie alla sua scrittura introspettiva e ricca di immagini, si è ormai affermato come uno dei maggiori esponenti dello storytelling rap nazionale, anticipato dal rapper marchigiano Tmhh e dal progetto bassanese lvca che fonde chitarre indie e flow hip hop.

Domenica 23 giugno arriva a Vittorio Veneto, a vent’anni dalla scomparsa, il progetto DE ANDRE 2.0, per ripercorrere la carriera di questo cantautore straordinario. Una notte per emozionarsi e ricordare uno degli artisti che meglio ha saputo far innamorare ogni generazione della sua musica. Un vero e proprio spettacolo in cui i brani dal vivo si mescoleranno a immagini e testi per sfociare in un'unica, grande poesia. Ad aprire la serata i l new folk dei fratelli Giacomo e Mauro Da Ros col progetto Cose di Famiglia ed alcuni tra i più interessanti giovani cantautori locali: Homesick Suni, cane batte orso e Carlo Ga.

Pur rinnovandosi, il festival mantiene inalterato l’importante obiettivo della raccolta di fondi in favore dell’Associazione Italiana contro le Leucemie-linfomi e mieloma. La donazione che verrà ufficialmente consegnata al presidente della sezione di Treviso dell’AIL sul palco della manifestazione, ammonta quest’anno a 8.000 euro, frutto degli introiti della fortunata edizione del 2018. E sono ormai più di 60.000 gli euro devoluti complessivamente all’AIL, importo che ha contribuito a finanziare molteplici progetti di ricerca come quelli, ad esempio, nei reparti di Oncoematologia Pediatrica di Treviso e di Padova.

Ma Rock4AIL non è solo musica e beneficenza, non mancheranno infatti installazioni artistiche e live painting performances con alcuni tra i migliori street artist locali, un’area dedicata alle famiglie con giochi gonfiabili gratuiti per bambini e ragazzi, un’ area relax, una cucina con un ampio menù che va dal classico street food al vegano, uno stand dedicato alle birre artigianali ed un tendone completamente coperto in caso di maltempo. L'ingresso è gratuito.

Facebook Event: bit.ly/2WCgmRG 

INFO:

Centro Giovani Criciuma

Via Berlese, 16 - Vittorio Veneto - Tel. 0438 59910

synagoonlus@gmail.com