Senza Corrente 2020

Cinque appuntamenti con quindici band per la rassegna acustica itinerante che precede il festival benefico "Rock 4 AIL".

Ritorna da venerdì 21 febbraio la rassegna musicale in acustico “Senza Corrente”, organizzata dall’Associazione Synago in collaborazione con il Progetto Giovani del Comune di Vittorio Veneto in forma itinerante. E per la prima volta la fortunata rassegna esce dal territorio vittoriese per approdare anche a Conegliano dove si terranno due delle cinque serate previste.

15 band e solisti che si esibiranno nei 5 locali selezionati quest’anno non solo per passare una serata di buona musica ma anche e soprattutto per sensibilizzare il pubblico più giovane sull’importanza della prevenzione e la lotta alle malattie ematologiche.

Scopo dell'iniziativa è infatti di raccogliere dai locali pubblici che vi aderiscono un contributo per l'organizzazione di "Rock 4 AIL", il festival musicale benefico a favore dell'AIL - Associazione Lotta Contro le Leucemie che si terrà nel mese di giugno al Parco Dan di Vittorio Veneto.

Si inizia venerdì 21 febbraio al Birrificio Bradipongo di Colle Umberto con Filippo Lazzer, Carolina Reaper e Frammenti. La rassegna prosegue il 28 febbraio all’Ostaria Al Contadino a Conegliano dove si esibiranno Carlo Ga, Coffee Time (tributo a Pino Daniele) e Locanda De Bardi. Il 6 marzo sarà la volta della Vecchia Ceneda che ospiterà Emanuele Cagna, Charles Wallace e Luelo.  Il 13 marzo ci si sposta alle Maschere con Papavery, General NP e Kanseil. La rassegna si chiuderà al Bar Radio Golden di Conegliano il 20 marzo con cane batte orso, Col Plaid e Doorstep.

Tutti i concerti iniziano alle ore 21.00 e sono ad ingresso libero.

Info: Associazione Synago C/o Centro Giovani “Criciuma” - Via Berlese, 16, Tel 0438 59910 , E-mail: synagoonlus@gmail.com