Reassestment of volounteer recognition

Il Comitato d’Intesa di Belluno propone un nuovo scambio culturale finanziato da Erasmus+. Durante l’esperienza, che si svolgerà in Turchia (Ankara) dal 7 al 13 luglio, verrà affrontato il tema del volontariato, anche nell’ottica della sua spendibilità lavorativa. Domande entro il 9 maggio.

La formazione dei volontari è il tema al centro del nuovo scambio europeo del Comitato d'Intesa di Belluno. L'associazione stavolta è alla ricerca di quattro giovani, di età compresa tra 21 e 30 anni, per partire per un corso di formazione nell'ambito del programma Erasmus+  ad Ankara, la capitale turca, dal 7 al 13 luglio 2018.

Il progetto si chiama “Reassestment of volounteer recognition” ed è promosso dall'associazione ILA .  Tema chiave sarà quello dell'organizzazione e gestione di un’associazione di volontariato con approfondimento sul ruolo del volontario, sullo sviluppo di competenze che possano essere da ponte per il mercato del lavoro. Coinvolte diverse delegazioni di giovani da Turchia, Italia, Spagna, Romania, Macedonia, Olanda e Polonia.

Per candidarsi è richiesta una discreta conoscenza della lingua inglese e la disponibilità a partecipare ad un incontro formativo prima della partenza. Si accetteranno solamente le candidature di giovani residenti o domiciliati nella regione Veneto, con particolare preferenza alla provincia di Belluno. Ai partecipanti verrà solamente richiesta una quota di partecipazione pari a 80 euro. Tutti gli interessati dovranno inviare il proprio curriculum vitae via mail al Centro Studi Ricerca e progettazione del Csv Belluno all'indirizzo centrostudiricerca@csvbelluno.it entro le ore 14 di mercoledì 9 maggio 2018. I colloqui di selezione si svolgeranno poi a Belluno nella giornata di venerdì 11 maggio 2018.